Come combattere l'abbandono del carrello nel tuo e-commerce.

Come combattere l'abbandono del carrello nel tuo e-commerce.

Come combattere l'abbandono del carrello nel tuo e-commerce.

25/11/2020

Abbiamo chiesto a Matteo Liperoti, il nostro CEO, le best practices per ridurre l’abbandono del carrello in fase di acquisto.

 

1) ottimizzare la User Experience.

Realizzare dei percorsi guidati o rendere disponibili dei configuratori facili da utilizzare è una delle tecniche per rendere la User Experience degli utenti soddisfacente e portarli a chiudere l'acquisto il più velocemente possibile.

 

2) velocizzare il sito internet.

La velocità di risposta del server che ospita il sito web è una delle componenti fondamentali sia per quanto riguarda il punteggio per l'indicizzazione dei motori di ricerca sia per quanto riguarda l'esperienza che avranno gli utilizzatori finali.

A tal proposito sono disponibili tecnologie che accelerano e forniscono i contenuti (testi e foto) in modo veloce ed ottimizzato anche in base al dispositivo fisso o mobile.

 

3) ottimizzare le immagini.

L'utilizzo di gestori di cache intelligenti ed interattivi, uniti a software che ridimensionano dinamicamente le immagini, rende l'utilizzo del sito web estremamente veloce e piacevole.

 

4) offrire un sistema di pagamento sicuro, veloce ed effettuabile in pochi passaggi.

Il numero di passaggi ottimale per raggiungere il pagamento è tre passaggi.

Lo studio ed ottimizzazione dei flussi operativi è fondamentale per non scoraggiare ed incentivare i carrelli abbandonati.

 Se vuoi sapere quali sono le piattaforme di pagamento che ti consigliamo per il tuo e-commerce leggi questo articolo: https://bit.ly/3l9keVr

 

5) presentarsi al cliente con un sito sicuro, con certificato SSL.

L'utilizzo dei certificati SSL è obbligatorio per garantire la sicurezza degli acquisti ed instaurare un canale sicuro di comunicazione tra il server e il dispositivo del nostro utilizzatore.